domenica 22 aprile 2012

Sweet stairway to heaven. Lamponi, delicata frolla e cioccolato!





Uuuhhh, makes me wonder se ci sia cibo più divino dei lamponi, della panna montata e del cioccolato. Questa è una ricetta semplice. Per crearla ho rubato un po' qui e un po' là. La ricetta della pasta frolla è di Aran. Mentre la divina crema al cioccolato è una mia rivisitazione del Chocolat Chantilly di Sabrine d' Aubergine. Così  semplice e delicata da commuovere!

Per la Frolla:

Burro: 225 g

Zucchero a Velo: 110 g
Uova: 1
Sale: un pizzico
Lievito: 2 g
Farina: 310 g
Cacao Amaro: 15 g

Chocolat Chantilly:

Cioccolato Fondente: 140 g

Cioccolato al Latte: 60 g
Acqua: 180 ml



Ulteriori ingredienti:

Marmellata di lamponi: 5 cucchiai abbondanti
Lamponi freschi: 250 g

Cominciamo con la frolla al cacao. 
In una ciotola setacciate insieme la farina, il sale, il lievito e il cacao amaro.
In una seconda ciotola, capiente, lavorate a crema il burro insieme allo zucchero. Aggiungete l'uovo e mescolate. Aggiungete gli ingredienti asciutti e lavorate al fine di inglobarli completamente. Dovrete ottenere un impasto liscio e maneggevole. Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigo per almeno due ore.
Accendete il forno a 180 gradi. Imburrate uno stampo da crostata o più stampini della dimensione che preferite. Stendete l'impasto mantenendo uno spessore di 3/5 millimetri e ponetelo negli stampi. Con una forchetta bucherellate il fondo per evitare che si gonfi in cottura. Ricoprite di carta da forno. Fate in modo che la carta aderisca all'impasto e posatevi sopra uno strato di ceci  secchi o fagioli secchi. Questo sempre per evitare che la frolla gonfi in cottura. Infornate e cuocete per 15/18 minuti. Saranno pronti quando i bordi sono durini al tocco e non morbidi. Togliete dal forno e lasciate raffreddare

Per il Chocolat Chantilly o cioccolato montato vi serviranno due ciotole (una più grande e una più piccola) preferibilmente di metallo e una frusta. Riempite la ciotola più grande di ghiaccio. In un pentolino, sciogliete a fuoco dolce il cioccolato in 180 ml di acqua. Non portate ad ebollizione e mescolate per facilitare lo scioglimento di tutti i grumi. Togliete dal fuoco e versate nella ciotola più piccola. Adesso ponete la ciotola più piccola nella ciotola più grande contenente il ghiaccio. Cominciate a mescolare il cioccolato energicamente servendovi della frusta. Sconsiglio caldamente l' utilizzo di fruste elettriche. So che potrebbero semplificare la situazione ma il risultato non sarà altrettanto soddisfacente. Mescolate con vigore. Il cioccolato comincerà ad assumere una consistenza sempre più densa e cremosa. Fermatevi quando tirando su la frusta il cioccolato ricadrà  morbidamente. Mettete in un barattolo e ponete in frigo.

Assemblaggio.
Ricoprite la frolla con uno strato generoso di marmellata di lamponi. Poi sarà la volta della crema di cioccolato (abbondate o meno a seconda dei vostri gusti) e poi dei lamponi freschi.





12 commenti:

  1. Una vera delizia!L'ho messa nella lista delle cose da fare...spero di farla al più presto!;)
    Un bacio
    Bea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Bea!!! Non ti deluderà, lo giuro!

      Elimina
  2. Mi piace...ci sono sempre delle belle idee...qui da te! grazie
    Notte da Claudette

    RispondiElimina
  3. Da provare assolutamente!
    Buona settimana!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuro che non te ne pentirai :-) Buona settimana anche a te, Chiara!

      Elimina
  4. lamponi e cioccolata...potrebbe diventare il mio dolce preferito in assoluto!!! vuoi che ti faccia il controllo qualità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))) Gia' controllata! In 3 morsi. L'e' bona, fidati!

      Elimina
  5. Mi ha portata davvero in paradiso..è di una bellezza (e di una bontà) commuovente..una vera poesia..bravissima!

    RispondiElimina
  6. mi sono unita volentieri ai tuoi lettori e ti faccio i miei compliemnti per il blog!

    RispondiElimina
  7. Il tuo blog e' molto bello ti seguo con piacere se ti va passa a trovarmi.www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina

domenica 22 aprile 2012

Sweet stairway to heaven. Lamponi, delicata frolla e cioccolato!





Uuuhhh, makes me wonder se ci sia cibo più divino dei lamponi, della panna montata e del cioccolato. Questa è una ricetta semplice. Per crearla ho rubato un po' qui e un po' là. La ricetta della pasta frolla è di Aran. Mentre la divina crema al cioccolato è una mia rivisitazione del Chocolat Chantilly di Sabrine d' Aubergine. Così  semplice e delicata da commuovere!

Per la Frolla:

Burro: 225 g

Zucchero a Velo: 110 g
Uova: 1
Sale: un pizzico
Lievito: 2 g
Farina: 310 g
Cacao Amaro: 15 g

Chocolat Chantilly:

Cioccolato Fondente: 140 g

Cioccolato al Latte: 60 g
Acqua: 180 ml



Ulteriori ingredienti:

Marmellata di lamponi: 5 cucchiai abbondanti
Lamponi freschi: 250 g

Cominciamo con la frolla al cacao. 
In una ciotola setacciate insieme la farina, il sale, il lievito e il cacao amaro.
In una seconda ciotola, capiente, lavorate a crema il burro insieme allo zucchero. Aggiungete l'uovo e mescolate. Aggiungete gli ingredienti asciutti e lavorate al fine di inglobarli completamente. Dovrete ottenere un impasto liscio e maneggevole. Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigo per almeno due ore.
Accendete il forno a 180 gradi. Imburrate uno stampo da crostata o più stampini della dimensione che preferite. Stendete l'impasto mantenendo uno spessore di 3/5 millimetri e ponetelo negli stampi. Con una forchetta bucherellate il fondo per evitare che si gonfi in cottura. Ricoprite di carta da forno. Fate in modo che la carta aderisca all'impasto e posatevi sopra uno strato di ceci  secchi o fagioli secchi. Questo sempre per evitare che la frolla gonfi in cottura. Infornate e cuocete per 15/18 minuti. Saranno pronti quando i bordi sono durini al tocco e non morbidi. Togliete dal forno e lasciate raffreddare

Per il Chocolat Chantilly o cioccolato montato vi serviranno due ciotole (una più grande e una più piccola) preferibilmente di metallo e una frusta. Riempite la ciotola più grande di ghiaccio. In un pentolino, sciogliete a fuoco dolce il cioccolato in 180 ml di acqua. Non portate ad ebollizione e mescolate per facilitare lo scioglimento di tutti i grumi. Togliete dal fuoco e versate nella ciotola più piccola. Adesso ponete la ciotola più piccola nella ciotola più grande contenente il ghiaccio. Cominciate a mescolare il cioccolato energicamente servendovi della frusta. Sconsiglio caldamente l' utilizzo di fruste elettriche. So che potrebbero semplificare la situazione ma il risultato non sarà altrettanto soddisfacente. Mescolate con vigore. Il cioccolato comincerà ad assumere una consistenza sempre più densa e cremosa. Fermatevi quando tirando su la frusta il cioccolato ricadrà  morbidamente. Mettete in un barattolo e ponete in frigo.

Assemblaggio.
Ricoprite la frolla con uno strato generoso di marmellata di lamponi. Poi sarà la volta della crema di cioccolato (abbondate o meno a seconda dei vostri gusti) e poi dei lamponi freschi.





12 commenti:

  1. Una vera delizia!L'ho messa nella lista delle cose da fare...spero di farla al più presto!;)
    Un bacio
    Bea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Bea!!! Non ti deluderà, lo giuro!

      Elimina
  2. Mi piace...ci sono sempre delle belle idee...qui da te! grazie
    Notte da Claudette

    RispondiElimina
  3. Da provare assolutamente!
    Buona settimana!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuro che non te ne pentirai :-) Buona settimana anche a te, Chiara!

      Elimina
  4. lamponi e cioccolata...potrebbe diventare il mio dolce preferito in assoluto!!! vuoi che ti faccia il controllo qualità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))) Gia' controllata! In 3 morsi. L'e' bona, fidati!

      Elimina
  5. Mi ha portata davvero in paradiso..è di una bellezza (e di una bontà) commuovente..una vera poesia..bravissima!

    RispondiElimina
  6. mi sono unita volentieri ai tuoi lettori e ti faccio i miei compliemnti per il blog!

    RispondiElimina
  7. Il tuo blog e' molto bello ti seguo con piacere se ti va passa a trovarmi.www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina