mercoledì 22 febbraio 2012

Esorcizzando l'inverno...con un' Ice Cream Soda!

Qui a Le Chat de Sucre il freddo comincia ad irritare gli animi. Romantiche le tazze di tisana della buonanotte, buona la cioccolata calda, soprattutto se con tanta panna e tanta cannella ma iniziano a mancarci le fragole, soprattutto se con tanta panna, le peonie, i fiori di campo, le caraffe di Rooibos freddo alla vaniglia e le caraffe di limonata. E quindi ci e vi dedichiamo questo post. Che sa di America anni '50. Perchè l'Ice Cream Soda è una bibita spaventosamente dolce e spaventosamente rétro. Una bibita da Diner. Un bibita che dovrebbe essere servita solo da cameriere con coda di cavallo, occhiale a goccia e poodle skirt. La adoro così tanto che sto meditando di dedicarle un intero tavolo. Con sciroppi, gelati, cialde e tutto l'occorrente per farsela come meglio si crede. Sì! Penso che sarebbe proprio una bella idea da proporre per feste e matrimoni...
Vi lascio con questa ricetta non ricetta.

Cominciate procurandovi dei buoni sciroppi. Io ne ho provati diversi. Zucchero filato, Macaron...ma devo dire che il migliore resta sempre per me lo sciroppo di amarene Fabbri o lo sciroppo di ciliegie.


Ingredienti per un bicchiere:
Sciroppo (quello che preferite): uno o due cucchiai per bicchiere dipendentemente dalla vostra dipendenza da zucchero
Gelato (quello che preferite): due palline per bicchiere
Ciliegie da cocktail o amarene: una o due per bicchiere
Seltz o Schwepper: qb

ENJOY!

24 commenti:

  1. meravigliso questa tutorial disegnato e bellissima l'idea voglio provarla!
    buon giovedì
    jessica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Jessica! Sono contenta che ti sia piaciuto!!

      Elimina
  2. Posso aggiungere in sottofondo qualche canzone tratta da Grease?
    Adoro gli anni '50: stai seguendo "Panam" su Sky?
    Foto bellissime e tutorial disegnato delizioso!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Chiara! Grazie davvero! Sono davvero contenta che il mio post ti sia piaciuto! E Grease, che dire...SEMPRE :-)!!
      Ma lo sai che parlavo ieri di Panam con mio marito! Me lo consigli? Grazie per essere passata a trovarmi sul mio blog!

      Elimina
  3. Ma bello! Mi sento dentro Happy Days!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh!!! Grazie!! Sono onoratissima che ti sia piaciuto!

      Elimina
  4. sono assolutamente affascinata!
    quello che mi piace è l'originalità e la ricerca,
    vorrei essere un po' brava come te...

    G.

    RispondiElimina
  5. se ti serve una cameriera con la coda di cavallo...io mi metto anche sui pattini!!!!ihihih

    RispondiElimina
  6. Ma che simpatico il tuo blog e poi abbiamo due passioni in comune: la cucina e i gatti!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma benvenuta, Laura!! Passo subito dal tuo blog! Grazie per essere passata da qui!

      Elimina
  7. Bellissima la tua idea di esorcizzare l'inverno !!!Ciao

    RispondiElimina
  8. Post strepitoso!
    Mi unisco subito al tuo fantastico blog e corro a provare questo drink!
    E' un piacere seguirti!
    A presto.
    Anna
    Due Passi fra i miei Pensieri
    e French&BonTon Blogger

    RispondiElimina
  9. Mi piace......idea bellissima! Da copiare subito...anch'io amo le amarene Fabbri!!!
    Ciao da Claudette

    RispondiElimina
  10. Bellissimo, proveró quanto prima, poi sai che io amo gli anni 50 e tutto ció che riporti a loro!! Ma quelle cannucce strepitose dove le posso trovare?! :)

    RispondiElimina
  11. Ciao! Piacere di conoscerti! Ho scoperto il tuo blog per caso e me ne sono letteralmente innamorata! Mi sono aggiunta ai tuoi lettori..quando hai un minuto passa da me, c'è un piccolo pensiero per te!

    RispondiElimina
  12. Ciao, c’è un pensierino per te nel mio blog. Spero ti sia gradito anche se non so se l'hai già ricevuto
    Passa a trovarmi !!

    RispondiElimina
  13. Sono rimasta praticamente rapita dal tuo blog, dalle tue foto e dalle tue prepazioni. Sei fantastica, te lo dico col cuore!!!!
    Se ti può far piacere ho sharato (linkato) questo post sul mio blog...
    http://dolcigolosi.blogspot.com/p/share-yu-recipe.html
    anche se avrei sharato ogni singolo post, brava brava brava ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca! E benvenuta!! E complimenti per il tuo blog...te lo dico col cuore :-))

      Elimina
  14. bellissimo il tuo blog, mi sono unita ai tuoi follower :)
    se decidessi di venirmi a trovare (o addirittura di unirti ai miei) mifarebbe molto piacere!
    complimenti ancora!
    Laura Mint da http://thecatsedge.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Laura!! Passo a trovarti all'istante!

      Elimina
  15. Ma che bello! Tutto così rosa e retrò..mi piace tantissimo!
    Grazie per il tutorial :)

    Silvia

    RispondiElimina

mercoledì 22 febbraio 2012

Esorcizzando l'inverno...con un' Ice Cream Soda!

Qui a Le Chat de Sucre il freddo comincia ad irritare gli animi. Romantiche le tazze di tisana della buonanotte, buona la cioccolata calda, soprattutto se con tanta panna e tanta cannella ma iniziano a mancarci le fragole, soprattutto se con tanta panna, le peonie, i fiori di campo, le caraffe di Rooibos freddo alla vaniglia e le caraffe di limonata. E quindi ci e vi dedichiamo questo post. Che sa di America anni '50. Perchè l'Ice Cream Soda è una bibita spaventosamente dolce e spaventosamente rétro. Una bibita da Diner. Un bibita che dovrebbe essere servita solo da cameriere con coda di cavallo, occhiale a goccia e poodle skirt. La adoro così tanto che sto meditando di dedicarle un intero tavolo. Con sciroppi, gelati, cialde e tutto l'occorrente per farsela come meglio si crede. Sì! Penso che sarebbe proprio una bella idea da proporre per feste e matrimoni...
Vi lascio con questa ricetta non ricetta.

Cominciate procurandovi dei buoni sciroppi. Io ne ho provati diversi. Zucchero filato, Macaron...ma devo dire che il migliore resta sempre per me lo sciroppo di amarene Fabbri o lo sciroppo di ciliegie.


Ingredienti per un bicchiere:
Sciroppo (quello che preferite): uno o due cucchiai per bicchiere dipendentemente dalla vostra dipendenza da zucchero
Gelato (quello che preferite): due palline per bicchiere
Ciliegie da cocktail o amarene: una o due per bicchiere
Seltz o Schwepper: qb

ENJOY!

24 commenti:

  1. meravigliso questa tutorial disegnato e bellissima l'idea voglio provarla!
    buon giovedì
    jessica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Jessica! Sono contenta che ti sia piaciuto!!

      Elimina
  2. Posso aggiungere in sottofondo qualche canzone tratta da Grease?
    Adoro gli anni '50: stai seguendo "Panam" su Sky?
    Foto bellissime e tutorial disegnato delizioso!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Chiara! Grazie davvero! Sono davvero contenta che il mio post ti sia piaciuto! E Grease, che dire...SEMPRE :-)!!
      Ma lo sai che parlavo ieri di Panam con mio marito! Me lo consigli? Grazie per essere passata a trovarmi sul mio blog!

      Elimina
  3. Ma bello! Mi sento dentro Happy Days!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh!!! Grazie!! Sono onoratissima che ti sia piaciuto!

      Elimina
  4. sono assolutamente affascinata!
    quello che mi piace è l'originalità e la ricerca,
    vorrei essere un po' brava come te...

    G.

    RispondiElimina
  5. se ti serve una cameriera con la coda di cavallo...io mi metto anche sui pattini!!!!ihihih

    RispondiElimina
  6. Ma che simpatico il tuo blog e poi abbiamo due passioni in comune: la cucina e i gatti!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma benvenuta, Laura!! Passo subito dal tuo blog! Grazie per essere passata da qui!

      Elimina
  7. Bellissima la tua idea di esorcizzare l'inverno !!!Ciao

    RispondiElimina
  8. Post strepitoso!
    Mi unisco subito al tuo fantastico blog e corro a provare questo drink!
    E' un piacere seguirti!
    A presto.
    Anna
    Due Passi fra i miei Pensieri
    e French&BonTon Blogger

    RispondiElimina
  9. Mi piace......idea bellissima! Da copiare subito...anch'io amo le amarene Fabbri!!!
    Ciao da Claudette

    RispondiElimina
  10. Bellissimo, proveró quanto prima, poi sai che io amo gli anni 50 e tutto ció che riporti a loro!! Ma quelle cannucce strepitose dove le posso trovare?! :)

    RispondiElimina
  11. Ciao! Piacere di conoscerti! Ho scoperto il tuo blog per caso e me ne sono letteralmente innamorata! Mi sono aggiunta ai tuoi lettori..quando hai un minuto passa da me, c'è un piccolo pensiero per te!

    RispondiElimina
  12. Ciao, c’è un pensierino per te nel mio blog. Spero ti sia gradito anche se non so se l'hai già ricevuto
    Passa a trovarmi !!

    RispondiElimina
  13. Sono rimasta praticamente rapita dal tuo blog, dalle tue foto e dalle tue prepazioni. Sei fantastica, te lo dico col cuore!!!!
    Se ti può far piacere ho sharato (linkato) questo post sul mio blog...
    http://dolcigolosi.blogspot.com/p/share-yu-recipe.html
    anche se avrei sharato ogni singolo post, brava brava brava ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca! E benvenuta!! E complimenti per il tuo blog...te lo dico col cuore :-))

      Elimina
  14. bellissimo il tuo blog, mi sono unita ai tuoi follower :)
    se decidessi di venirmi a trovare (o addirittura di unirti ai miei) mifarebbe molto piacere!
    complimenti ancora!
    Laura Mint da http://thecatsedge.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Laura!! Passo a trovarti all'istante!

      Elimina
  15. Ma che bello! Tutto così rosa e retrò..mi piace tantissimo!
    Grazie per il tutorial :)

    Silvia

    RispondiElimina